Una Cornice Unica

ulteriori informazioni sull'hotel

Beaulieu-sur-Mer, l’immaginario mediterraneo…

Beaulieu-sur-Mer, incantevole piccolo comune situato in posizione ideale lungo il litorale mediterraneo, dista pochi chilometri da Nizza e Monaco.

In una zona fra mare e monti, Beaulieu-sur-Mer gode di un microclima privilegiato che offre una luminosità eccezionale, come dimostrato dalla vegetazione lussureggiante, dagli ulivi centenari e dalle palme che fiancheggiano la riva…

Beaulieu-sur-Mer è sinonimo di cultura provenzale, con le sue viuzze e i mercati tipici, la Cappella Sancta Maria de Olivo in cui numerosi artisti espongono le proprie opere, il museo del Patrimonio Berlugan… Il patrimonio architettonico, che evoca anche la Belle Epoque, comprende Villa Kérylos.

Questa villa eccezionale e unica al mondo, completata nel 1908, è la fedele ricostruzione di una sontuosa dimora dell’antica Grecia.

Beaulieu-sur-Mer dispone di un grande porto turistico conosciuto a livello internazionale in grado di accogliere circa 800 imbarcazioni, il che lo rende uno dei porti più frequentati di tutta la Costa Azzurra.

Un mare di qualità eccellente, le spiagge La Petite Afrique e la Baie des Fourmis, insieme al pittoresco porticciolo, completano il quadro di questa località mediterranea traboccante di charme.

La Réserve de Beaulieu si trova nel cuore di Beaulieu, nelle immediate vicinanze del porto turistico e di Villa Kérylos. Dista 18 chilometri dall’aeroporto di Nizza (Nice – Côte d’Azur) e, grazie al piccolo porto privato, è accessibile anche tramite imbarcazione privata o con la navetta che parte da Monaco.
Beaulieu-sur-Mer e i suoi dintorni…

Fra i luoghi meritevoli di essere visitati e raggiungibili da Beaulieu-sur-Mer, citiamo a titolo di riferimento quelli che seguono:

  • Villa Ephrussi de Rothschild, a Saint-Jean-Cap-Ferrat. Magnifico palazzo in stile veneziano immerso in un giardino alla francese che si affaccia sul Mediterraneo. Questo vero e proprio paradiso terrestre fu ideato da Béatrice Ephrussi de Rothschild durante la Belle Epoque.
  • Il borgo medievale di Eze. Costruito su un picco roccioso a strapiombo sul mare, è caratterizzato da viuzze pittoresche e da un giardino esotico che meritano senz’altro una visita.
  • Val Rahmeh, a Mentone. Un’oasi di colori e profumi esotici che racchiude 700 specie di piante e fiori diversi provenienti da tutto il mondo…

Naturalmente, oltre a Cap Ferrat e alla rada di Villefranche-sur-Mer, anche Monaco e Nizza rappresentano mete più che valide. Il Principato è il paradiso dello shopping e dei casinò, e la città della Promenade des Anglais vanta numerosi musei di grande fama e prestigio (il Museo Nazionale Marc Chagall, il Museo Matisse, il Museo d’Arte Moderna e Contemporanea…).