Un Hotel, un Luogo e uno Spirito

ulteriori informazioni sull'hotel

La Réserve | hotel di lusso

La parola chiave: ospitalita

Meta affascinante e leggendaria della Riviera francese, La Réserve de Beaulieu è un luogo d’eccezione simbolo della tradizione più pura dei palazzi mediterranei…

Quale espressione di Beaulieu-sur-Mer, La Réserve trasmette tutta la dolcezza della vita sul Mediterraneo. È, prima di ogni cosa, sinonimo di lusso e relax. Il personale dell’hotel è composto di 130 persone che si dedicano alla tranquillita e al piacere dei nostri ospiti.

Sotto l’egida della famiglia Delion, proprietaria de La Réserve dal 1997, l’anima del palazzo rosa affiora in tutto il suo splendore, incarnando l’arte stessa dell’ospitalita , in un clima di lusso e discrezione, oltre che in perfetto equilibrio con la straordinaria cornice naturale…

Una storia unica con radici nella Bella Epoque…

La Réserve è fondata nel 1880 dal ristoratore nizzardo Pierre Lottier. In origine il ristorante di lusso è specializzato in pesce e crostacei e lo stesso Pierre Lottier fa costruire una grande vasca, soprannominata «La Réserve» – da cui il nome dell’hotel – che serva da vivaio per il pescato locale.

Nel 1905 La Réserve de Beaulieu aggiunge al proprio complesso una dozzina di camere di prestigio rafforzando così la propria fama di meta privilegiata per gli estimatori della Costa Azzurra, appartenenti al gotha di tutto il mondo.

A La Réserve si danno appuntamento aristocratici, grandi industriali e artisti: Gustavo V, re di Svezia, Leopoldo II, re dei Belgi, Tolstoj, Sir Thomas Lipton, Gustave Eiffel, Mistinguett…
Gordon Bennett Jr., magnate della stampa americana e appassionato di sport, diventa un habitué de La Réserve e la pubblicizza attraverso il suo giornale, il New York Herald.

Bennett Jr. dara al palazzo un’accessibilita unica dotandolo del suo primo numero telefonico (04 93 01 00 01) e favorendone le infrastrutture stradali e i trasporti locali.

La Réserve attraversa così la Belle Epoque, la Grande Guerra, gli Anni Folli…
Alla fine della seconda guerra mondiale, i nuovi proprietari fanno costruire una grande villa d’ispirazione fiorentina che si unisce al ristorante attraverso la galleria a veranda.

Il Libro d’Oro de La Réserve custodisce il ricordo del passaggio dei numerosi personaggi illustri che ha ospitato in questo periodo e in quelli successivi. Fra gli ospiti dei fascinosi anni Cinquanta si ricordano: Rita Hayworth, Clark Gable, Paul Newman, Charlie Chaplin, o ancora Edith Piaf, Jean Marais, Frank Sinatra…

Rientra nella filosofia degli attuali proprietari de La Réserve de Beaulieu, Nicole e Jean-Claude Delion, l’impegno volto a perpetuare lo stile e l’eleganza di questo autentico palazzo della Costa Azzurra…